The Beat Goes On

World Museum, fino al 1º novembre 2009

Qualsiasi libro sulla storia della musica pop che si rispetti dovrebbe dedicare un intero capitolo alle band e ai musicisti di Liverpool. Gli artisti locali hanno raggiunto il vertice delle classifiche inglesi così spesso che nel 2001 il Guinness dei primati ha nominato Liverpool “capitale mondiale della musica pop”.

La mostra The Beat Goes On rende onore agli straordinari successi riscossi dagli artisti del Merseyside negli ultimi 60 anni, da cantanti che hanno scalato le classifiche internazionali ad innovatori acclamati dalla critica che hanno influenzato generazioni di musicisti.

Dai Beatles agli Zutons…

La musica del Merseyside ha avuto un'influenza globale, anche grazie al porto di Liverpool e alle persone che vi hanno transitato. La gente che approdava a Liverpool portava con sé nuove sonorità. Tradizioni musicali di origini diverse e questo sound globale hanno foggiato così una nuova generazione di musicisti.

Da The Real Thing ad Atomic Kitten…

The Beat Goes On dimostra che la storia pop del Merseyside non è fatta solo di Beatles. Inoltre, mostra l'influenza di moda, design e tecnologia sulle band di Liverpool e sul loro modo di suonare. Potrete ripercorrere le tappe della storia musicale e ascoltare, guardare e interagire con la produzione musicale della regione per scoprire in che modo la città abbia influenzato ed ispirato i musicisti locali.

Fotografie, musica, dischi, video, costumi, poster e programmi si combinano con altri articoli esclusivi in uno spazio in cui si può ballare, cantare, ascoltare e mascherarsi come gli eroi del Mersey.

The Beat Goes On è un pot-pourri di suoni, talento, vibrazioni e creatività di chi ha creato la musica di Liverpool.

World Museum